Legge 112/2013

In ottemperanza alle disposizioni del Decreto Legge Valore Cultura (8 agosto 2013 n. 91), convertito con Legge 7 ottobre 2013 n.112, si pubblicano le informazioni richieste:


Claudio Angelini, Presidente e direttore artistico, incarico conferito nel 2007, compenso lordo annuo 0,00 euro.

Claudio Angelini nasce nel 1972. E' regista del collettivo Città di Ebla e direttore artistico dell'Evento Ipercorpo. E’ inoltre membro del comitato artistico organizzativo di Forlì per Ravenna Capitale della Cultura 2019 e codirettore del Teatro Diego Fabbri di Forlì dalla stagione 2012/13. In seguito a due anni di assistente alla regia con Antonio Latella fonda nel 2004 Città di Ebla che, attraverso lavori scenici quali Wunderkammer, Progetto Pharmakos, La metamorfosi, The Dead arriva rapidamente alla ribalta della nuova scena teatrale italiana. Dal 2006 realizza stabilmente assieme ad alcuni stabili collaboratori l'evento Ipercorpo, esperienza nata a Roma lo stesso anno per volontà del collettivo artistico Santasangre e proseguita a Forlì con grande attenzione di pubblico e critica.


Valentina Bravetti, Vice Presidente e segreteria amministrativa, incarico conferito nel 2007, compenso lordo annuo 0,00 euro.

Valentina Bravetti nasce nel 1980 e studia danza classica per otto anni. In un seminario sul personaggio incontra Antonio Latella. Nel 2002-2003 partecipa alla “Scuola di formazione superiore per l’attore non di repertorio” diretta da Cesare Ronconi e Mariangela Gualtieri del Teatro Valdoca di Cesena con la messa in scena dello spettacolo “Imparare è anche bruciare”. Qui incontra, tra gli altri, Danio Manfredini, Gabriella Bartolomei, Gabriella Rusticali, Carolina Talon Sampieri, Catia Dalla Muta, Silvia Lodi. Fonda con Claudio Angelini la compagnia Città di Ebla, di cui si occupa di segreteria amministrativa e con cui realizza gli spettacoli: “Othello” (2005), “Wunderkammer” (2006), “Pharmakos” (2006-2008), “La metamorfosi” (2010), in qualità di aiuto regia, “I morti” (2010). Dal 2006 si occupa con Città di Ebla del Festival Ipercorpo. Dal 2006 partecipa alle performance di Elisa Gandini, con cui nel 2010 ha ideato e realizzato il progetto “BraunEva”.