Oasi


di: Muna Mussie
con: Sherif Mussie
coproduzione: Città di Ebla/Ipercorpo, Santarcangelo Festival
con il sostegno di: Xing

L’oasi è un richiamo, un rifugio, un’apparizione, una possibile salvezza. Nell’immaginario di Muna Mussie è una bolla trasparente, un fragile microcosmo, un luogo chiuso e raccolto ma visibile all’occhio esterno. L’artista eritrea, residente a Bologna, parte in questa nuova ricerca dal finale del suo precedente lavoro, Milite Ignoto, in cui la nonna, di nome Milite, riflette sulla figura del fantasma che, come gli animali, non sa più dove nascondersi con l’avvento delle città. Esiste la fobia dei pesci, dell’aria, delle inondazioni, dei gatti, di un’oca che ci guarda, dell’infinito: forse i fantasmi e gli animali si nascondono nelle nostre paure e fantasie. Oasi è il luogo per accoglierle e liberarle.

Muna Mussie è un’artista e performer eritrea basata a Bologna. Indaga i linguaggi della scena per dare forma alla tensione che scaturisce tra differenti poli espressivi. Tra i suoi lavori: Più che piccola, media (Premio Riccione TTV Pier Vittorio Tondelli/NuoviTalenti 2008 e Segnalazione Premio Iceberg 2009) Con Permesso, progetto site specific Galata Perform, Istanbul 2008, Ti ho sognato, ma non eri il protagonista (Premio Mondo 2010). È autrice con Flavio Favelli di FFMM, collezione di abiti presentata alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo (Torino 2007) e al Museo Marino Marini (Firenze 2009). Tra I progetti internazionali Monkey See, Monkey Do (Chapter I-II), Milite Ignoto (2015). Oasi, la sua ultima performance, è coprodotta da Ipercorpo e Santarcangelo dei Teatri 2018. La sua realizzazione Punteggiatura, un libro di stoffa frutto di una creazione collettiva con un nucleo ramificato di donne di differenti provenienze, è stata presentato al MAMbo – Museo d’Arte di Bologna ed è attualmente in mostra nel nuovo spazio Garage del Teatro Arena del Sole di Bologna, all’interno della cornice Atlas of Transitions. Parallelamente è in tournee con l’artista Brett Bailey.

dal 13 luglio al 15 luglio 2018 | Santarcangelo Festival, Orto dei Frati, Convento Frati Cappuccini – Santarcangelo di Romagna (RN)

25 e 26 maggio 2018 | Ipercorpo 2018 :: il padre, EXATR – Forlì (prima nazionale)