IMPAZZIRE DI PIETA' PER LE COSE CHE STANNO MORENDO

Iran workshop

25-27 gennaio 2015  Workshop di Real time shooting theatre

Fadjr International Theatre Festival / Teheran-Iran

Il workshop, appositamente pensato per il constesto ospitante, propone una pratica di lavoro secondo una interpolazione fra movimento, suono, fotografia e allestimento scenico. In particolare la fotografia in tempo reale viene usata come mezzo di racconto in scena e quindi come amplificazione della narrazione del corpo.
Si costruiranno insieme ai partecipanti dei sistemi narrativi in grado di fondere movimento e immagine fotografica. Il fotografo diviene un performer, agisce nel tempo reale della scena, scatta immagini che hanno una condizione di persistenza simile ai corpi reali, perchè svaniscono rapidamente. In questo incontro, a volte di fusione a volte di frattura, l'immagine assume una valenza corporea e il corpo si da in immagine. La ricerca fatta insieme ai partecipanti al workshop si dipana su questo crinale che ha come protagonista assoluto lo scorrere del tempo. E le sue smagliature.

Ideazione workshop: Città di Ebla
Indicazioni di regia e drammaturgia: Claudio Angelini
Fotografia e suoni: Davide Fabbri e Luca Giovagnoli
Real time shooting theatre ideato da: Claudio Angelini e Luca Di Filippo